Prorogato il termine per il versamento delle agevolazioni agli energivori

  • Stampa

Slitta dal 30 settembre al 31 dicembre 2015 il termine per il versamento delle agevolazioni 2014 riconosciute agli energivori


118 proroga energivoriCon la delibera del 28 settembre 2015 452/2015/R/EEL, l’Autorità per l’Energia ha stabilito che slitta dal 30 settembre al 31 dicembre 2015 il termine per il versamento delle agevolazioni 2014 riconosciute agli energivori in base all'art. 39 del DL n. 83 del 2012, in considerazione dell'incertezza sul pronunciamento da parte dell'Antitrust Europeo. Come è noto infatti, l’attuale normativa a sostegno delle Imprese a Forte Consumo di Energia è al vaglio della Commissione Europea in ossequio alla normativa europea in materia di aiuti di Stato.
Quindi, anche le imprese che hanno presentato la dichiarazione prima del 30 giugno 2015 riceveranno l’agevolazione prevista entro il 31 dicembre 2015, salvo ulteriori modifiche normative. In particolare, l’AEEGSI riporta la seguente motivazione:

“[…] l’attuale stato del procedimento presso la Commissione europea sulle misure istitutive delle agevolazioni a favore delle imprese a forte consumo di energia elettrica è tale da escludere che detto procedimento possa concludersi in tempi compatibili con la scadenza del 30 settembre, prevista per l’erogazione delle agevolazioni alle imprese che hanno presentato la propria dichiarazione entro il 30 giugno 2015; e che l’esito del procedimento potrebbe comportare eventuali modifiche alla disciplina delle attuali misure di agevolazione.[…]”

La proroga, condivisa con il Ministero per lo Sviluppo Economico, riguarda anche la pubblicazione dell'elenco 2014 delle imprese a forte consumo di energia, ai fini tra l'altro dell'esonero dell'applicazione della componente tariffaria Ae e delle disposizioni di del Tit.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o navigando le pagine, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione dedicata