Accedi

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami
Lunedì 13 Luglio 2020

Agevolazioni imprese energivore: obbligo urgente di rinnovo garanzie fideiussorie

Le garanzie fideiussorie presentate per l’erogazione delle somme di competenza del secondo semestre 2013 vanno rinnovate entro 10 giorni dalla scadenza (5 giorni per le garanzie in scadenza nel mese di aprile 2016)


161 energivori garanzie

Lo scorso 07 aprile 2016, con la delibera n. 175/2016/R/eel, l’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico ha stabilito l’obbligo a carico delle imprese energivore di rinnovare le garanzie fideiussorie a suo tempo riconosciute a favore della ex Cassa Conguaglio del Settore Elettrico (ora Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali). Tali garanzie erano richieste per ottenere lo svincolo delle somme riconosciute a titolo di agevolazione sulla competenza del secondo semestre 2013 e alcune delle quali sono già in scadenza nel corso del corrente mese di aprile 2016.

In particolare, il rinnovo delle garanzie a suo tempo riconosciute deve avvenire tramite la compilazione ed invio dell’addendum pubblicato sul sito web della Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali (Circolare N.13/2016/ELT) o tramite rilascio di una nuova garanzia fideiussoria del medesimo importo di quella in scadenza. Per qualsiasi informazione specifica è possibile contattare direttamente la CSEA.

La nuova garanzia dovrà presentare le seguenti caratteristiche:

  • scadenza 30 novembre 2016;
  • prorogabile di altri 12 mesi;
  • tutte le caratteristiche della precedente (clausola di rinuncia espressa al beneficio della preventiva escussione del debitore principale ed impegno a rendere operativa la garanzia a prima richiesta).

Inoltre, nella nuova garanzia dovrà essere prevista una clausola integrativa attivabile a scelta della singola impresa che contempli la possibilità di estensione della garanzia fideiussoria alle somme che saranno riconosciute come agevolazioni per la competenza 2014.

Il documento per il rinnovo della garanzia fideiussoria deve essere obbligatoriamente consegnato alla CSEA entro:

  • 5 giorni lavorativi dalla scadenza per i soggetti che hanno fideiussioni in scadenza nel mese di aprile 2016;
  • 10 giorni lavorativi dalla scadenza per i soggetti che hanno fideiussioni in scadenza nei mesi successivi.

In caso di mancato rinnovo nei termini descritti della garanzia originaria o di mancata restituzione volontaria delle somme erogate con competenza secondo semestre 2013, la Cassa provvederà ad escutere gli importi già riconosciuti in garanzia e già erogati a favore delle imprese energivore che torneranno ad essere iscritti su un conto fruttifero di interessi intestato alle aziende medesime.

 

Allegati:
Accedi a questo URL (http://www.autorita.energia.it/allegati/docs/16/175-16.pdf)Delibera n. 175/2016/R/eel[AEEGSI 07 aprile 2016]52 kB

ALTRE NEWS

CONTATTACI

Polo Tecnologico per l'Energia srl
Via dei Felti, 38
38015 - Lavis TN

Tel. +39 0461 391535
Fax. +39 0461394497

Contattaci via email

GALLERIA IMMAGINI

A breve la nuova galleria immagini PTE...

Scroll to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o navigando le pagine, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione dedicata