Accedi

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami
Giovedì 20 Giugno 2019

PUN energia elettrica: un 2016 da record!

PUN ai minimi storici: ad aprile 2016 il valore si è attestato a 31,99 €/MWh, il più basso dall’avvio della Borsa Elettrica avvenuto nel 2004


213 pun

Il PUN è il prezzo unico nazionale dell’energia elettrica ed è definito per ogni ora di ogni giorno sulla base dell’incontro tra domanda ed offerta sulla Borsa dell’Energia Elettrica, gestita dal GME (Gestore dei mercati energetici).

Da alcuni anni, a causa della contingente situazione economica e degli scarsi segnali di ripresa nei settori più energivori, il valore medio annuale del PUN è soggetto ad un trend ribassista. Nel 2016 il PUN ha registrato il valore medio annuale più basso di sempre, pari a 42,78 €/MWh. Nel grafico si riporta l’andamento del PUN medio mensile dal 2008 al 2016, espresso nei valori baseload e nella fasce orarie Peak e Off Peak.

Andamento valori medi mensili del PUN dal 2008 (espressi in €/MWh)

213 pun 1

Come evidenziato nel grafico seguente, nei primi mesi dell’anno 2016 si è registrato un trend decrescente che ha raggiunto il suo minimo nel mese di aprile dove il suo valore si è attestato alla cifra storica di 31,99 €/MWh. Nella seconda metà dell’anno i prezzi hanno ripreso a crescere raggiungendo il massimo nel mese di novembre a 58,33 €/MWh, mantenendosi comunque su valori storicamente bassi che stanno contraddistinguendo il prezzo del PUN negli ultimi anni. Il valore del PUN ha subito un incisivo rialzo negli ultimi due mesi dell’anno 2016 a causa del fermo di una buona parte dei reattori nucleari francesi. L’operazione, motivata  in parte dalla normale manutenzione e in parte da alcuni controlli straordinari, ha avuto ripercussioni sui mercati di diversi Paesi europei.

Andamento del prezzo dell’energia elettrica nel 2016 (valori medi mensili PUN espressi in €/MWh)

213 pun 2

Fonte: GME

Nel primo mese del 2017 il valore del PUN ha subito ulteriori rialzi, risentendo ancora del blocco delle centrali francesi, della scarsa risorsa idrica e delle temperature invernali che hanno fatto aumentare il prezzo del gas metano. Con il cambio di stagione è probabile un ridimensionamento del PUN a valori più contenuti.

Ricordiamo che tra i metodi di acquisto dell’energia elettrica in base alla tipologia di definizione del prezzo, oltre all’acquisto a prezzi fissi, a prezzi variabili Oil e a Tranche, è possibile acquistare anche a prezzi variabili indicizzati a PUN. Un contratto a PUN inevitabilmente è soggetto alla variabilità del mercato, ma potrebbe permettere prezzi medi inferiori ai prezzi fissi che invece hanno costi un po’ più alti, tesi a eliminare il rischio di variabilità dei prezzi stessi. Qualora foste interessati, per ulteriori chiarimenti in merito, non esitate a contattarci.

 

ALTRE NEWS

CONTATTACI

Polo Tecnologico per l'Energia srl
Via dei Felti, 38
38015 - Lavis TN

Tel. +39 0461 391535
Fax. +39 0461394497

Contattaci via email

GALLERIA IMMAGINI

A breve la nuova galleria immagini PTE...

Scroll to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o navigando le pagine, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione dedicata