Accedi

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami
Lunedì 13 Luglio 2020

Apertura portale CSEA per gli energivori 2018

La CSEA ha aperto il portale per la compilazione della dichiarazione 2018 per le Imprese a Forte Consumo di Energia Elettrica


268 portale csea

In ottemperanza a quanto previsto dalla delibera dell’Autorità 921/2017/R/eel, la CSEA ha comunicato, con la Circolare n. 12/2018/ELT, di aver provveduto a rendere disponibile, a partire dal 15 maggio 2018, il sistema telematico per la raccolta delle dichiarazioni relative ai dati a consuntivo dell’anno 2018. Esso risulta accessibile tramite l'applicazione web disponibile sul sito della CSEA. 

La possibilità di accesso al sistema telematico per le citate dichiarazioni avrà termine il 14 giugno 2018 e successivamente non sarà possibile iscriversi all’elenco delle imprese a forte consumo di energia elettrica relativo all’anno 2018, né si potrà ottenere l’erogazione del beneficio per la medesima annualità. La raccolta riguarda i seguenti dati obbligatori:

  • i dati relativi al Valore Aggiunto Lordo (VAL)
  • codice fiscale dell’impresa ai fini dell’inserimento nel Registro nazionale degli aiuti di Stato
  • dimensione dell’impresa ai sensi del DM del 18 aprile 2005 ai fini dell’inserimento nel RNA
  • dichiarazione nella quale l’impresa attesta di non versare nelle condizioni di “impresa in difficoltà”

Si fa presente che sarà necessario, contestualmente all’invio delle dichiarazioni, procedere con i seguenti adempimenti:

  1. i rappresentanti legali o negoziali (per quest’ultimi dovrà essere allegata la procura) delle imprese che redigono il bilancio su periodi diversi dal 1 gennaio-31 dicembre, dovendo presentare dati di bilancio riclassificati ai sensi dell’art. 4.7 dell’Allegato A alla delibera 921/2017, devono dichiarare, sotto forma di autocertificazione ex art. 47 del DPR 445/2000, che la procedura di riclassificazione effettuata sia stata certificata da un revisore iscritto al Registro dei revisori legali, di cui al decreto legislativo n. 39/2010;
  2. i rappresentanti legali o negoziali (per quest’ultimi dovrà essere allegata la procura) delle imprese che non sono tenute alla revisione legale del proprio bilancio devono dichiarare, sotto forma di autocertificazione ex art. 47 del DPR 445/2000, che i dati utilizzati per il calcolo del VAL siano stati verificati da un revisore iscritto al Registro dei revisori legali, di cui al decreto legislativo n. 39/2010.
  3. Entro il 18 luglio 2018, la CSEA trasmetterà al SII, per ciascuna impresa registrata che abbia superato i controlli previsti di legittimità e coerenza, il livello di contribuzione definitivo per l’anno 2018, con effetto a decorrere dal 1° gennaio 2018.
  4. Per le imprese aventi classe di contribuzione FAT.x, l’attività di riscossione è effettuata dai distributori direttamente in fattura.
  5. Per le imprese aventi classe di contribuzione VAL.x, l’attività di riscossione sarà effettuata dalla CSEA, secondo le modalità operative che riportiamo di seguito e che verranno inviate direttamente alle aziende interessate.

ALTRE NEWS

CONTATTACI

Polo Tecnologico per l'Energia srl
Via dei Felti, 38
38015 - Lavis TN

Tel. +39 0461 391535
Fax. +39 0461394497

Contattaci via email

GALLERIA IMMAGINI

A breve la nuova galleria immagini PTE...

Scroll to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o navigando le pagine, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione dedicata