Accedi

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami
Domenica 19 Novembre 2017

Nuova veste per il serbatoio di accumulo della centrale di teleriscaldamento di Bolzano

Festa in stile tradizionale alto-atesino per la fine dei lavori di installazione del mascheramento del nuovo serbatoio di accumulo


245 mascheramento

Il nuovo serbatoio di accumulo della rete di teleriscaldamento di Bolzano è alto 40 metri ed è in grado di accumulare circa 5800 m3 di acqua calda che garantiscono un apporto adeguato al fabbisogno e allo stesso tempo una maggiore efficienza energetica. Il serbatoio, oltre all’aspetto funzionale, può essere considerato una vera e propria opera d’arte contemporanea. Il suo mascheramento, infatti, è una struttura in acciaio forata, dotata di circa 200 corpi illuminanti LED RGB che possono creare un suggestivo gioco di luci nelle ore notturne.

Lo scorso 19 ottobre 2017, presso la centrale di teleriscaldamento Alperia di Bolzano Sud si, è svolta la “Firstfest” per la fine dei lavori di posa del suddetto mascheramento. Questa cerimonia tradizionale dell'Alto Adige prevede che appena le travature del tetto di una nuova costruzione vengano fissate sulla struttura grezza, questa venga ornata con l’albero del colmo e tutti gli artigiani e coloro che hanno preso parte alla costruzione vengano invitati alla “festa del colmo” (“Firstfest” in tedesco). La festa, a volte chiamata anche “festa di fine lavori”, viene intesa come ringraziamento agli artigiani per le loro fatiche.

245 stahlbaupichlerIn questo caso la festa è stata organizzata dall'impresa Stahlbau Pichler, che ha realizzato il mascheramento del serbatoio di accumulo, alla presenza dei titolari e delle maestranze delle tre ditte che compongono l'ATI, di alcuni dipendenti di Alperia, della Direzione dei Lavori e dell'arch. V. Bonato che ha curato il progetto architettonico dell'opera. L’azienda, leader del settore, da anni si occupa della realizzazione di strutture in acciaio, costruzioni prefabbricate a secco e facciate per sedi di uffici ed edifici industriali.

Lunedì 30 ottobre 2017 è stato eseguito il primo collaudo notturno delle luci che renderanno l’opera ancora più originale. Si è trattato di una prima sperimentazione, ma l’effetto è stato davvero molto piacevole e d’impatto: sicuramente in molti si saranno accorti della piacevole sorpresa.

Polo Tecnologico per l'Energia ha curato il progetto esecutivo e la Direzione dei Lavori della nuova centrale di pompaggio e del nuovo serbatoio di accumulo con relativo mascheramento.

A seguire una galleria di immagini della Firstfest e dei test dell'impianto di illuminazione:

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ALTRE NEWS

CONTATTACI

Polo Tecnologico per l'Energia srl
Via dei Felti, 38
38015 - Lavis TN

Tel. +39 0461 391535
Fax. +39 0461394497

Contattaci via email

GALLERIA IMMAGINI

A breve la nuova galleria immagini PTE...

Scroll to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o navigando le pagine, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione dedicata